lunedì 31 luglio 2017

Recensione: Emma di Laura Manea







Emma è una ragazza di ventun anni, estremamente sensibile, che si è chiusa in se stessa per non soffrire. Il suo cuore è inavvicinabile anche per le persone che la amano di più: i suoi genitori, la sorella Anna e l’amica di sempre, Sofia. Una sera, Emma incontra Logan, ventottenne affascinante e realizzato che sembra comprenderla nel profondo. Ma Logan è fidanzato con Maria, donna apparentemente perfetta…
Quando i loro mondi si incontrano, i muri che Emma ha eretto intorno al suo cuore cominciano a crollare. Ma una tragedia allontana Logan, forse definitivamente…
Riusciranno i due giovani ad affrontare le loro paure per raggiungere la felicità?





Carissimi lettori, oggi voglio presentarvi “Emma” di Laura Manea. Nonostante, ormai lo saprete, io non sia particolarmente amante dei romanzi rosa, questo libro conquista subito il cuore del lettore.

Emma, 21 anni, single, amante della musica e della tranquillità, è una ragazza molto introversa e sensibile. Ha una lieve dipendenza da cioccolato e un grande amore per i libri,  impossibile non immedesimarcisi e non sentirla subito una di noi! La sua vita è in stasi…ha un lavoro che la annoia ma che sopporta per necessità, ha un gruppo di buoni amici ma con cui non riesce ad essere completamente in sintonia…perfino con i suoi stessi famigliari non riesce ad aprirsi. Lei è introversa, mantiene una facciata amichevole con tutti ma in realtà nessuno conosce la vera Emma, quella ragazza sensibile e vulnerabile che si nasconde dietro ai sorrisi forzati e ai silenzi. 

Ognuno ha il suo modo personale per affrontare la vita e lei sceglie di nascondersi dietro ad un muro, eretto per nascondere il suo cuore, perché, nascosto e ben protetto, non possa mai più essere infranto.





Emma seppellisce il suo vero “io” nella parte più profonda e inavvicinabile della sua anima, un posto segreto in cui solo Logan riuscirà a far breccia, conquistando a poco a poco un posto speciale nel suo cuore. 


LEI: sensibile, sola, introversa
LUI: dolce, forte, romantico


La loro sarà una storia tenera e dolce ma anche dolorosa e tormentata perchè Logan si allontanerà da lei che sarà quindi costretta ad affrontare quel terribile dolore da cui ha sempre provato a proteggersi. 



Ho adorato i personaggi di questo libro, ognuno unico e con mille sfaccettature ed è impossibile non cadere vittima del fascino di Logan, cosi sexy ma anche dolce e comprensivo. 
La storia è molto bella, va oltre il classico romanzetto rosa che di solito mi va un po’ indigesto. 

Non si tratta solo della narrazione di un nuovo amore che nasce, ma della scoperta di una giovane ragazza del suo vero io, un viaggio che la porterà a comprendere meglio se stessa e a trovare il giusto modo di affrontare la vita e tutte le difficoltà che essa ci pone davanti.

Ho adorato questa storia anche per il messaggio che porta con sé, di come bisogna innanzitutto imparare a conoscere se stessi per essere in grado di confrontarsi col mondo e i propri sentimenti più profondi. 

Questa scrittrice è stata una bellissima scoperta fin dal suo primo romanzo, Luna. Personalmente adoro il suo stile, insomma diciamocelo, per farmi amare un romanzo rosa devi essere proprio brava! Il suo stile è divertente e coinvolgente, sa essere tanto ironica quanto profonda, dando vita e bellissime storie che vi consiglio assolutamente di leggere!









Nessun commento:

Posta un commento