martedì 31 gennaio 2017

Anteprima:I giorni del ritorno di Louisa Young






Data di uscita:9 Febbraio 2017
Titolo:I giorni del ritorno
Autore:Louisa Young
Editore:Garzanti
Genere:Narrativa

Trama

Londra, 1919. È una bella giornata di primavera. La guerra è finita e Nadine è raggiante: indossa l’abito da sposa che le ha passato l’amica Julia. È finalmente pronta a unirsi in matrimonio con Riley, di cui è innamorata sin dall’infanzia. Nonostante lo sposo sia ancora convalescente dalle terribili ferite riportate al volto, è decisa a sperare con tutte le sue forze. Sperare in una vita normale, in un’esistenza accanto all’uomo che ama, dopo tante privazioni e gli orrori delle trincee. Ma Nadine non è la sola a lottare per la speranza. Dopo aver aspettato a lungo che il marito tornasse dal fronte, anche Julia non ha la minima intenzione di arrendersi. Benché Peter si porti dietro traumi difficili da cancellare e abbia scelto di chiudersi in un silenzio ostinato, testimonianza della sofferenza che resta nonostante tutto, è certa che l’amore e la complicità che li univano siano ancora lì, da qualche parte in fondo al cuore. Si tratta solo di trovare il coraggio di riportarli alla luce, un coraggio che finora non le è mai mancato. In un’atmosfera in cui le atrocità della guerra sembrano lontano dall’essere un capitolo chiuso, Nadine e Julia sanno bene che ora sia per loro, che hanno curato i soldati feriti e sono rimaste in attesa, sia per i mariti, che hanno combattuto al fronte, sono in arrivo giorni difficili. Ma non è ancora arrivato il momento di desistere. Sono pronte a sfoderare tutta la forza possibile pur di sconfiggere il dolore che ancora ammanta le loro vite e affrontare con rinnovata fiducia il futuro. Perché, se si sa ascoltare, nulla è perduto per sempre.

Anteprima:Quando l’amore nasce in libreria di Veronica Henry



Data di uscita:9 Febbraio 2017
Titolo:Quando l'amore nasce in libreria
Autore:Veronica Henry
Editore:Garzanti
Genere:Narrativa

Trama

In uno stretto vicolo di un minuscolo paesino vicino a Oxford si nasconde un posto speciale. È una piccola libreria, tutta di legno. Gli scaffali arrivano fino al soffitto e pile di libri occupano ogni angolo disponibile. Il suo nome è Nightingale Books ed è proprio qui che Emilia è cresciuta. Fra le pagine di Madame Bovary e una prima edizione di Emma di Jane Austen, Emilia ha imparato che i libri possono anche curare l’anima. È proprio questo che suo padre ha fatto per tutta la sua vita e ora è compito di Emilia: aiutare i suoi clienti grazie ai libri. Thomasina, timida e introversa, ha scoperto la cucina e l’amore attraverso i romanzi di Proust e i libri del cuoco Anthony Bourdain; Sarah, la proprietaria dell’antica villa di Peasebrook Manor, trova il suo unico conforto tra le righe di Anna Karenina; Jackson riesce a comunicare con suo figlio solo grazie al Piccolo principe. Perché per ogni dolore, per ogni dubbio, per ogni momento difficile esiste il libro giusto. Un libro che ti può salvare.  Un libro che può farti trovare l’amore. Ma adesso la libreria è in pericolo. I conti proprio non tornano, i creditori stanno diventando pressanti e un uomo d’affari senza scrupoli vorrebbe costruire al suo posto degli appartamenti di lusso. La tentazione di vendere è enorme, ma Emilia deve tenere fede alla promessa che ha fatto al padre, deve lottare per la Nightingale Books. Deve continuare ad aiutare gli altri attraverso le pagine dei libri. Grazie alle parole di Camus, Salinger, Burgess e Kerouac, forse Emilia riuscirà a trovare la chiave per risolvere i suoi problemi. Manca solo quella per aprire il suo cuore.

Anteprima:Starlight di Cristina Chiperi


Data di uscita:6 Febbraio 2017
Titolo:Starlight
Autore:Cristina Chiperi
Editore:Garzanti


Trama

«Quando la notte indossa le stelle, pensa a me. »
I corridoi dell’università sembrano infiniti, soprattutto per una matricola come Daisy. Tutto è nuovo ed entusiasmante per lei. Non riesce a immaginare un periodo più sereno della sua vita, fino a quando in quegli stessi corridoi incontra due occhi che avrebbe preferito non rivedere. Appartengono a Ethan, il suo migliore amico quando aveva dodici anni. Dietro quel ciuffo ribelle, Daisy riconosce il ragazzino timido e misterioso che l’aveva conquistata con le sue storie sul cielo e le costellazioni, soprattutto quelle stelle binarie che viste dall’occhio umano sembrano una sola, ma in realtà sono due e sono inseparabili. Ruotano sempre insieme nonostante tutto, qualunque cosa succeda. Così erano lei e Ethan. Poi tutto è cambiato. Perché lui ha tradito la sua fiducia e Daisy non crede che possa più esistere un legame così forte. Non crede più nella magia delle stelle. Lei crede nel fascino delle parole e dei ragionamenti. Non potrebbero essere più diversi di così, lei persa tra gli insegnamenti dei suoi amati filosofi e lui nelle formule astronomiche. Parlano due lingue differenti ormai. Eppure rincontrarlo dopo tanto tempo le fa provare emozioni forti e contrastanti. Daisy deve scegliere tra perdonare e ricordare. Il primo istinto è quello di fuggire. Perché la luce delle stelle a volte può abbagliare. Ma stelle binarie si nasce, e non si può fare nulla per cambiare il destino. C’è sempre una forza che ti riporta indietro. Il tuo posto è lì, per sempre. Cristina Chiperi ha solo diciotto anni ma è già un fenomeno editoriale senza paragoni. È l’autrice italiana più amata di Wattpad con oltre 20 milioni di visualizzazioni. I suoi libri della serie My dilemma is you sono stati per mesi in vetta alle classifiche. La stampa più prestigiosa e i principali programmi televisivi di cultura hanno parlato di lei. Le migliaia di suoi fan sui social media la adorano e chiedono senza sosta sue nuove storie.

Recensione:Voglio noi di Elisa Gentile







 Celeste ha poco più di vent’anni ed è la madre di Axel. Ma Celeste è anche Cleo, ovvero la ragazza che lavora part-time in un supermercato e vive una storia d’amore molto passionale con un ammiraglio della Marina inglese. E infine, Celeste è Blue, una spogliarellista in un locale che si chiama Sublime… Matteo ha quasi trent’anni, ha lasciato Bologna per sfuggire al suo passato e si è trasferito a Vignola, dove vive insieme alla sua compagna, Lea. A loro Celeste lascia Axel quando la notte lavora al Sublime. Matteo la disprezza per questo. Durante l’addio al nubilato di un suo amico, il ragazzo scopre che Celeste e Blue sono la stessa persona. A questo punto, l'astio nei suoi confronti si trasforma in vero odio, prima di lasciare spazio a un sentimento travolgente che mai avrebbe pensato di poter provare… 



Buongiorno carissimi lettori!
Continuano le recensioni di oggi,vogliamo iniziare questo martedì in modo attivissimo.
Ho letto ieri sera il nuovo romanzo di Elisa Gentile "Voglio noi",oltre ad una trama alquanto ricca di contenuti ,ci spiega inoltre cosa ci aspetta nella lettura,ma vogliamo parlare del titolo?Fantastico dice tutto.



Celeste detta Cleo per gli amici è una giovanissima mamma di un bambino di tre anni,Axel,un amore di bimbo senza di lui la lettura non sarebbe stata la stessa,mette allegria,felicità,mi ha tenuta incollata per tutta la sera con il sorriso sulle labbra e qualche lacrimuccia mi è scappata,perchè l'amore di Celeste per suo figlio è talmente grande che impossibile non amare.


Celeste proviene da una famiglia molto ricca,quando a soli 17 anni rimane incinta i suoi genitori non volevano che tenesse il bambino  perchè era un affronto al loro cognome e alla città in cui viveva,sua madre non voleva che tutti parlassero male di loro,non solo Luca il ragazzo di Celeste dopo aver saputo che era rimasta incinta ha deciso di non ne volerne sapere di diventare padre così la nostra ragazza decide di abbandonare tutto e di crescere da sola suo figlio.



 «Amore mio, sono qui». Arrivo in tempo per appoggiargli una mano sulla fronte e l’altra sulla nuca e il
lamento si fa roco e il suo stomaco ricomincia a fare i capricci.
«Mamm… mammuccia! Mammuccia, bua!», si lamenta.
Piangiamo entrambi. Gli afferro di nuovo la fronte e sposto il piumone. Il tappeto è pieno di vomito ma
non mi importa. Dovrei decidermi a chiamare Diego per dirgli che stasera non potrò lavorare e magari
chiedergli di accompagnarmi in ospedale.
Axel tossisce debolmente altre due volte e cerca il mio abbraccio.
«Tesoro mio, va tutto bene. Va tutto bene». Lo stringo forte sedendomi al suo fianco. Le sue manine
piccole si aggrappano a me con forza. «Amore, va tutto bene. Ora la bua passa».
«Ho bua, mammuccia! Io bua». Continua a piangere e mi si spezza il cuore.
Mi mordo il labbro per non piangere. Poi Axel scivola nel sonno.
Gli ricontrollo la febbre: trentotto e sette. Grazie al Cielo sta scendendo



Celeste non vuole fare mancare nulla al suo bambino,la sera lavora al Sublime un locale per spogliarellisti che la notte si trasforma in Blue mentre nel fine settimana lavora  part-time come commessa eh lì diventa Cleo per tutti.Per distreggiarsi in entrambi i lavori Celeste affida il piccolo Axel alla sua vicina di casa,Lea che convive con il suo ragazzo, Matteo.

Matteo lavora come vigile del fuoco ma odia profondalmente la sua vicina di casa,non capisce come mai quel bambino per tre notti di fila dorme a casa loro,quando viene a scoprire che Blue e Celeste sono la stessa persona prova ancora di più disprezzo per quella ragazzina.Matteo con il tempo si affeziona sempre di più al piccoletto ma non sopporta che la madre si spoglia davanti a tanti uomini,non sopporta che lo lascia lì e lei si fa vedere nuda a tanti uomini.

Matteo ha un passato pieno di troppa soffferenza dentro,un passato ingombrate e doloroso ,che lo porta ad avere una visione diversa rispetto a noi.In passato nessuno ha salvato lui e sua sorella Desmonda ma adesso essendo grande vuole salvare Axel da quel mondo di Blue,non vuole che il bambino crescendo si vergognasse della madre.

Finchè una notte tutto cambia,dopo un bacio pieno di passione si sussegue una notte di intensa passione,etrambi sono pazzi ma vogliono essere pazzi assieme.





 «Le cose tra di noi non vanno da un po’. Faccio solo un favore a entrambi». Divento ancora più triste.
Inconsolabile… «Ed è tutta colpa tua».
«Che…?». Non mi accorgo subito del suo tono di voce morbido, ma basta che si chini su di me,
coprendomi col suo corpo e mi mostri quel sorriso dolce e aperto, per farmi capire cosa vuol dire.
«Non ho fatto altro che pensarti, Cleo. Sono stato uno stronzo, ti ho detto cose orribili. Ma non facevo
altro che ripensare a te, ai tuoi occhi, al fatto che contro quella porta ho fatto l’amore per la prima volta
in vita mia».
Matteo mi accarezza il viso, ma la sola cosa che riesco a sentire sono i suoi occhi su di me. Pensavo
fossero freddi e invece sono caldi, mi accarezzano rubandomi l’anima, scacciando ogni dubbio, ogni
rimorso. Le sue labbra, poi, sono deliziose piume profumate di dolcezza che mi lambiscono la bocca,
tormentandola. Non ho mai ricevuto un bacio più bello in tutta la mia vita.
«Siamo due pazzi incoscienti», gli sorrido interrompendo il bacio.

La narrazione avviene a capitoli alternati,cosa che apprezzo sempre perchè aiuta a capire le scelte dei personaggi e di apprezzarli di più nel bene e nel male.






Elisa sei stata davvero bravissima nel creare questa storia fatta di amore,passione,sofferenza,paure e insicurezze.....temi molto forti che difficile descriverli in un libro ma tu hai preso in pieno tutto.




Recensione:La voce nascosta delle pietre di Chiara Parenti







«Segui le pietre, solo loro regalano la felicità.» Luna è una bambina quando il nonno le dice queste parole speciali insegnandole che l'agata infonde coraggio, l'acquamarina dona gioia e la giada diffonde pace e saggezza. E lei è certa che quello sia il suo destino. Ma ora che ha ventinove anni, Luna non crede più che le pietre possano aiutare le persone. Non riesce più a sentire la loro voce. Per lei sono solo sassolini colorati che vende nel negozio di famiglia, mentre il nonno è in giro per il mondo a cercare gemme. Perché il suo cuore porta ancora i segni della delusione. Si è fidata delle pietre, di quello che nascondono, di quello che significano. Si è fidata di quel ragazzo di sedici anni che attraverso di loro le parlava di sentimenti. Dell'amicizia che cresceva ogni giorno e racchiudeva in sé la promessa di un amore indistruttibile. Leonardo era l'unico a credere come lei nel fascino dei minerali e dei cristalli. Leonardo che in una notte di molti anni prima l'ha abbandonata, senza una spiegazione, senza una parola. E da allora il mondo di Luna è crollato, pezzo dopo pezzo. A fatica lo ha ricostruito, non guardando mai più indietro. Fino a oggi. Fino al ritorno di Leonardo nella sua vita. È lì per darle tutte le risposte che non le ha mai dato. Risposte che Luna non vuole più ascoltare. Fidarsi nuovamente di lui le sembra impossibile. Ha costruito intorno al suo cuore un muro invalicabile per non soffrire più. Ma suo nonno è accanto a lei per ricordarle come trovare conforto: il quarzo rosa, la pietra del perdono, e il corallo che sconfigge la paura. Solo loro conoscono la strada. Bisogna guardarsi dentro e avere il coraggio di seguirle.



Buongiorno cari lettori!! Oggi vi parlo di “La voce nascosta delle pietre”, ho sentito parlare molto bene di questo libro, quindi le mie aspettative erano veramente alte. Forse troppo alte, visto che sono rimasta profondamente delusa… Mi dispiace ma non è proprio riuscito a catturarmi con il suo “fascino delle pietre”, anzi proprio le sue pietre dopo un po’ sono diventate davvero troppo!



Mi spiego meglio, ogni capitolo si apriva con il nome di una pietra e le sue qualità o meglio poteri. Cosa carina, che dopo due capitoli ho iniziato davvero ad odiare visto che poi queste venivano riproposte nel testo, e mi sono trovata letteralmente a saltare questa prima parte di spiegazione. Passiamo ai protagonisti, Luna e Leo. La storia ci viene narrata tramite la voce di Luna, e inizialmente con una finestra sul passato per farci capire cosa fosse successo di così tanto traumatico nella sua vita. Bene, proprio quando inizi a pensare alle tragedie più impossibili scopri che praticamente è stata lasciata dal suo migliore amico, nonché vero amore, Leo.

 Ora capisco che sia anche sentita tradita e usata visto che Leo sembrerebbe si sia approfittato di lei per arrivare alla cassaforte del negozio di pietre del nonno e rubare tutto insieme al padre (che poi chi ci crede?!), però siamo stati lasciati tutti nella vita, soprattutto a 16 anni. Non mi sembra un evento in grado di scatenare un così profondo cambiamento in una persona. Invece è quello che succede a Luna, che passa da sostenitrice sfegatata delle pietre, al club “le pietre sono solo sassi”. A quanto pare riesce a risollevarsi e a tornare a vivere grazie a Giulio, suo attuale fidanzato, sul quale mi soffermerò più avanti. Dicevamo di Leo, scomparso e diventato irraggiungibile dopo la famosa rapina, riappare “casualmente” a metà libro per scombussolare tutto il lavoro che la povera Luna ha fatto in 13 anni di lontananza. Autore di questo riavvicinamento sarà proprio il nonno Pietro (la fantasia), costringendoli a partire insieme a lui per la Tailandia, dove sognavano di dì andare da piccoli alla ricerca di pietre. Da qui naturalmente scaturiranno una serie di eventi, che solo grazie al potere delle pietre (e non perché siamo persone dotate di cervello) li farà riavvicinare, portando Luna a perdonare Leo (ma va?!). Giulio, unico vero eroe di questo libro, dopo essersi sorbito anni di lamentele, incubi e tragedie varie di Luna, viene lasciato da quest’ultima con una frase che penso noi tutti odiamo profondamente: “Ti amo, ma non possiamo stare insieme, scusa”.

Stiamo scherzando vero?! Lui reagisce pure bene, io l’avrei presa a schiaffi dopo tutto quello che gli ha fatto passare, o almeno avrei urlato un po’. Naturalmente i due diamanti, Luna e Leo, alla fine si ricongiungeranno e andranno in giro per il mondo alla ricerca di pietre preziose. (solo a me sembra impossibile riuscire a vivere così?!). Ho odiato veramente tanto queste pietre, nel caso non si
fosse capito, e come se non bastasse alla fine del libro ci vengono riproposte tutte una dietro l’altra “dal Diario di Nonno Pietro”, ma perché?!

Non so se lo consiglierei, mi sono lasciata influenzare troppo dalla presenza opprimente delle pietre e dei loro poteri, magari voi invece potreste rimanere catturati dalla storia d’amore di due anime gemelle, diamanti, il cui amore resiste contro tutto e tutti.






lunedì 30 gennaio 2017

Anteprima:Senza amare andare sul mare di Christian Pastore




Data di uscita:21 Febbraio 2017
Titolo:Senza amare andare sul mare
Autore.Christian Pastore
Editore.Sperling & Kupfer
Genere:Narrativa


Trama

Catapultati su una gigantesca nave da crociera, quaranta passeggeri disconnessi dal resto del mondo, privi di computer e cellulari, sono tenuti solo a compilare un diario cartaceo. Oltre a riportare gli avvenimenti di bordo, i passeggeri sono liberi di lasciarsi andare alla memoria, raccontando quegli episodi che nel bene o nel male hanno reso ognuna delle loro vite qualcosa di peculiare. Ma perché sono lì? E quella lunga vacanza coatta è destinata a concludersi prima o poi? La nave prosegue in mare aperto, il carburante continua a non mancare. Non ci sono tuttavia quegli scali che di norma caratterizzano le crociere e nessuno, neanche in lontananza, riesce ad avvistare una qualsiasi terra emersa. Uomini, donne, giovani, vecchi, professionisti, disoccupati, artisti, truffatori, mistici, mitomani: di diario in diario i resoconti personali s’intrecciano e si contaminano, finché tutto non sembra confluire verso un fantomatico deus ex machina che nessuno ha mai visto e che, forse, manovra i protagonisti dalle viscere di uno scafo ben più profondo di quanto si possa immaginare. Chi andrà a cercarlo, scoprirà a proprie spese che lo scafo scende giù, sempre più giù. Fin nell’abisso.

Anteprima:Dark Matter di Blake Crouch




Data di sucita:28 Febbraio 2017
Titolo:Dark Matter
Autore:Blake Crousch
Editore:Sperling & Kupfer
Genere:Thriller



Trama

Jason Dessen è un quarantenne sposato con la donna della sua vita, ha un figlio adolescente per il quale farebbe qualunque cosa e insegna in un piccolo college di Chicago. Avrebbe potuto vincere il Nobel per la fisica, ma ha lasciato la ricerca per dedicarsi alla famiglia. E quando un suo ex collega lo invita a una festa, Jason esita ma sua moglie lo spinge a uscire dalla routine. Una serata diversa fuori di casa, gli dice. Una serata molto diversa. Mentre Jason rientra, un uomo mascherato lo costringe a salire su un SUV nero sotto la minaccia di una pistola. «Sei felice della tua vita?» sono le ultime parole che Dessen sente, prima che il suo rapitore lo colpisca facendogli perdere conoscenza. Prima di risvegliarsi legato a una barella e circondato da sconosciuti completamente nascosti da tute anticontaminazione. Prima che un uomo mai visto prima gli sorrida dicendo: «Bentornato, Jason. Congratulazioni, ce l’hai fatta». Nel mondo in cui si è svegliato, la vita di Jason non è quella che ricorda. Sua moglie non è sua moglie. Suo figlio non è mai nato. E lui non è un anonimo professore ma il genio che ha compiuto un’impresa memorabile. Qual è il mondo dei sogni, questo o l’altro? Come può tornare alla famiglia che ama? Per rispondere, Jason dovrà affrontare un avversario irriducibile: la materia oscura, dentro e fuori di lui.

Anteprima:Bad Boy 3. Mai più lontani di Blair Holden



 


Data di uscita:28 Febbraio 2017
Titolo:Bad Boy 3,mai più lontani
Autore:Blair Holden
Editore:Sperling & Kupfer
Genere:Young adult

 
Bad Boy Series:
1. Mai più con te 2. Mai più senza di te
3. Mai più lontani


Trama

essa O'Connell si è ormai arresa all'evidenza: la sua vita è e sarà sempre un'avventura finché uscirà con il bad boy dagli occhi azzurri, Cole Stone. Il primo anno di college insieme in effetti non si sta rivelando una passeggiata, anzi... Nonostante tutto sembra però che Tessa e Cole siano riusciti a trovare una strategia per sopravvivere. E ora che le lezioni stanno per finire e il loro rientro a casa si avvicina, sono pronti a lasciarsi alle spalle le difficoltà e godersi un po' di tempo da soli, lontani da sguardi indiscreti, feste, confraternite ed esami. Ma il destino è di tutt'altro avviso.
Per Cole e Tessa, il giro sulle montagne russe è appena iniziato. Il bad boy e la sua ragazza riusciranno a superare gli ultimi ostacoli e conquistare il loro angolo di paradiso?

Anteprima: Nothing Less 2. Ora e per sempre di Anna Todd




Data di uscita.14 Febbraio 2017
Titolo:Nothing less 2 ora e per sempre
Autore:Anna Todd
Editore:Sperling & Kupfer
Genere:Narrativa rosa,young adult


Serie Landon Gibson:
spin-off di After series  
1. Nothing More: dopo di lei
2. Nothing More: cuori confusi
3. Nothing Less: fragili bugie
4. Nothing Less: ora e per sempre 

Trama

Nora e Dakota sono determinate a conquistare il cuore di Landon, ma lui è stufo di dover stare sempre all’erta, nel vano tentativo di capire cosa sia vero e cosa no.
Con Nora può essere quello che vuole, senza pressioni, senza timore di sembrare bravo o noioso, forte o debole. Eppure, l’idea di non conoscere fino in fondo la ragazza che ha accanto lo fa impazzire. E non sa che farsene di briciole di verità, se poi galleggiano in un lago di segreti e bugie. Vorrebbe credere di conoscerla meglio di così, che ci sia una spiegazione magica dietro tutto il mistero che la circonda. Landon non ci è abituato. Con Dakota era diverso: conosceva sempre i suoi segreti, perché ne era parte. E anche se lei ora è molto diversa dalla ragazza con cui ha condiviso tante lacrime e tanti bei ricordi, lasciarsi il passato alle spalle è difficile.
Ma Landon non è disposto ad accontentarsi di un amore qualunque, vuole un amore infinito. Niente di più. Niente di meno. Per conquistarlo dovrà però trovare il coraggio di fare una scelta. Solo così potrà finalmente vivere il suo “ora e per sempre”.


Recensione: Sanditon di Jane Austen







 Trasformare la tranquilla cittadina di Sanditon in una stazione balneare alla moda: è questo il sogno di Mr Parker, imprenditore entusiasta e determinato. Charlotte, figlia di un proprietario terriero della zona, è l’eroina di questo romanzo: è tentata dall’idea di Mr Parker ma al tempo stesso comprende le ragioni del padre, restio al grande cambiamento. Sidney Parker è invece il personaggio maschile positivo, interessato al nuovo ma senza l’eccesso caricaturale del fratello. Sarà lui l’uomo giusto per Charlotte?






Sadinton è una della ultime Opere di Jane Austen, rimasta incompiuta per via della sua malattia che poi l'ha portata alla morte. 





Nonostante abbia scritto Sanditon quando ormai la salute era abbastanza cagionevole, Jane Austen tiene viva quella sua innata verve nel raccontare che la distingue profondamente dalle altre del suo tempo e che ancora oggi la rende unica nel suo genere, direi quasi immortale. 

Sanditon mi è piaciuto molto per la leggerezza e la freschezza del linguaggio, scorrevole e  dinamico, capace di trasmettere pensieri e sentimenti tipici di un mondo e di una cultura che ci sono ormai del tutto estranei. 

Tuttavia, la bravura e l'immensità della Austen è questa: l'attualità dei suoi scritti in una società come quella odierna dove le riunioni pomeridiane, le conversazioni intorno a una tazza di tè sono state sostituite dalle chat online. Questo non la rende meno moderna del nostro mondo.

 Lei resta una delle scrittrici che preferisco in assoluto proprio per questo. La sua capacità nel mettere a nudo le debolezze umane quanto i pregi, conquista chiunque e consiglio vivamente la lettura di Sanditon quanto di qualsiasi altra sua Opera.







Recensione:Come lampo di Lucrezia Monti







 Marina e Luca sono due giovani che un evento drammatico ha separato e che la vita, coi suoi percorsi spesso imprevedibili, ha voluto far incontrare di nuovo. Sono loro stessi a raccontare le loro giornate ed i loro sentimenti, alternando le proprie voci ed offrendo due diversi punti di vista, talvolta opposti.
Riusciranno a superare il ricordo dell'aggressione subita e trovare la forza per amarsi, senza paure?





Amici lettori, vi parlo di un romanzo che non mi ha fatto impazzire.
Come lampo racconta la storia di Marina e Luca che, durante una delle loro prime uscite, vengono aggrediti da un drogato in cerca di soldi. Luca riporta ferite al petto abbastanza gravi mentre Marina resta molto turbata dall'evento ma non riporta gravi ferite. Marina si è trasferita a Perugia per studiare all'università, ma soprattutto per allontanarsi da Luca e dai brutti ricordi causati da quella notte.


Luca, mandato dal sua capo a Perugia per ritirare una consegna, incontrerà casualmente in un pab Marina.
Il romanzo ruta intorno ai due che capiscono di amarsi e di voler stare insieme, certo trama carina, ma a mio parere tirata troppo per le lunghe. Lei che ogni volta stuzzica Luca e poi non vuole andarci a letto insieme. Lui follemente innamorato che cerca un modo per fargli capire il suo amore.

Il racconto però prende una piega diversa quando i due parlano della notte che li ha cambiati. In quei pezzi diventa un racconto molto intrigante, visto che scopriremo poco alla volta l'accaduto di quella terribile notte. 
Il romanzo a comunque una scrittura scorrevole e di facile lettura.




 




I consigli di....Gennaio



Carissimi lettori eccoci qui con una nuova rubrica ideata dallo staff;abbiamo pensato che ogni mese vi segnaliamo i libri che leggiamo e vi lasciamo un estratto della recensione e di cosa pensiamo al riguardo.

Questo libro di parla di Amore,parla d'insicurezza,rabbia,amicizia e rinascita.La storia di una giovane ragazza che impara ad amare se stessa prima di ogni cosa ,trasformando le sue insicurezze in punti di forza. Petali di Me è pura poesia per le ragazze che amano queste storie, si capisce  quanto è meraviglioso essere perfettamente imperfetti. Ridere e piangere, piangere e ridere. Stringersi tra le braccia di un’amica e guardare il mare e pensare che sì, in fondo, la felicità è una cosa semplice.

Questo libro parla di perdono, la famiglia, l'amicizia, l'amore e, soprattutto, la speranza. Lo stile di scrittura dell'autrice, è fluente e impeccabile, pur essendo una giovane ragazza il talento non gli manca.











Ho pianto e riso con i protagonisti, e ho superato insieme a loro gli ostacoli che le loro storie hanno dovuto affrontare. Ma soprattutto li ho amati, e ho amato insieme a loro.









  La storia è molto originale (in stile Alias, chi vedeva questo telefilm può farsi
 un’idea) la consiglio, è piena di colpi di scena e di amori e amicizie improbabili!












La sua è un'Opera che vi lascerà senza fiato e che vi commuoverà, vi toccherà nel profondo facendovi riflettere sulla vostra vita e sul mondo. Soprattutto, cosa più importante, vi sbalordirà. 











Una bellissima scoperta direi. Di questo romanzo mi è piaciuto tutto, dal ritmo delle conversazioni, dalle atmosfere dei luoghi da cui si colgono emozioni immediate e veloci. Ogni descrizione cattura dalla prima riga.

sabato 28 gennaio 2017

Anteprima:Ritorno da te di Jernnifer L.Armestrout


Data di sucita:2 Marzo 2017
Titolo:Ritorno da te
Autore:Jennifer L.Armestrout
Editore:Nord
Genere:Paranormal Romance New Adult


Serie A Wicked Saga:
1. Lontano da Te
2. Ritorno da Te
3. Brave

Trama
 
Devo proteggere il mio segreto.
Tu credi di avermi salvato, invece hai scritto la mia condanna…
Ivy Morgan pensava di avere tutto sotto controllo, di aver eretto una barriera impenetrabile tra sé e il resto del mondo. Ma le sue difese sono crollate nel momento in cui ha incontrato Ren Owens. Coi suoi profondi occhi verdi e il sorriso da sbruffone, Ren ha fatto breccia nel cuore di Ivy, conquistandosi la sua fiducia. Anche perché, con lui, Ivy può finalmente condividere ogni aspetto della sua vita: Ren infatti è membro dello stesso, antichissimo Ordine di cui fa parte lei, perciò capisce bene cosa voglia dire passare le giornate fingendo di essere una ragazza come tante e le notti a combattere contro il Male che si cela tra le strade di New Orleans. Però tutto cambia quando Ivy scopre un segreto sulle origini della sua famiglia, un segreto che non può rivelare a nessuno, neppure a Ren. Perché, se lui ne venisse a conoscenza, dovrebbe ucciderla. Ben presto, quindi, Ivy sarà costretta a fare una dolorosa scelta: mentire all'uomo che ama e mettere in pericolo tutto ciò per cui hanno lottato insieme, o sacrificare se stessa per la salvezza del mondo intero…